Cantuccini di Prato vegani - biscotti tipici toscani



Ingredienti:

700 gr FARINA 00
400 gr gr ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO
2 CUCCHIAI DA MINESTRA COLMI DI MALTO D'ORZO
1 CUCCHIAINO DA CAFFE' RASO DI CURCUMA
400 ml DI PANNA DI SOIA DA CUCINA
400 gr MANDORLE SGUSCIATE MA NON SPELLATE
N° 4     BUSTINE DI VANILLINA
10 gr    AMMONIACA PER DOLCI (attenzione: se ne mettete troppa i vostri filoncini si allargheranno a dismisura)

Come prepararli:




Setacciare la farina con lo zucchero, la curcuma e la vanillina; aggiungere l'ammoniaca e poi la panna. Impastare bene fino a che gli ingredienti non si saranno ben amalgamati. A questo punto aggiungere le mandorle e impastare ancora. 

Mettere della carta forno nella teglia e formare dei filoncini con l'impasto larghi circa 3 cm, non di più mi raccomando! Nella cottura si allargheranno almeno il doppio e altrimenti rischiate di avere dei biscottoni che non assomiglieranno minimamente ai cantuccini!
Infornare in forno preriscaldato a 200° fino a che il filoncino si solidifica e si colora un pò (ci vorranno circa 6-8 minuti, a seconda del forno). Tirare fuori dal forno, vi ricordo che siamo a metà della cottura, tagliare i biscottini di traverso, lasciarli uniti come se fossero ancora un filoncino e rimettere in forno altri 6-8 minuti per completare la cottura.

Fatto tutto ciò, tirare fuori i biscottini dal forno, metterli ben sparsi su un piano, possibilmente di marmo, e lasciarli all'aria per una nottata intera, così svanirà del tutto l'odore dell'ammoniaca ed i biscotti si seccheranno ancora meglio.




Buona preparazione!!!