Ragù toscano di soia - Vegù toscano




Ingredienti:

100 gr granulato di soia 
1 bottiglia da 750 ml di polpa di pomodoro o passata, vanno bene anche i pelati frullati prima di metterli nel sugo.
1 cipolla dorata
1 spicchio di aglio
1 coscia di sedano
3 foglie di salvia 
1 rametto di rosmarino spigato
2 carote piccole opp. 1 grande, sbucciata
4 foglie di alloro
Cannella oppure noce moscata
Pepe nero
Sale
Olio extra vergine di oliva
Vino rosso


Preparazione

Il sugo a fine cottura dovrà risultare denso e corposo, NON ACQUOSO.
Cuocete per circa 15 minuti il granulare di soia in abbondante acqua bollente salata e con 1/3 di bicchiere di aceto di vino bianco, scolatela, strizzatela con le mani e sciacquatela sotto l'acqua corrente; poi strizzatela di nuovo e lasciatela nello scolapasta.
Fate un battuto con tutti gli odori (rosmarino, 1/4 di spicchio d'aglio, una cipolla bionda, sedano, carote, salvia) e soffriggetelo in 5 cucchiai di olio e un po' di sale in una capace casseruola.
Unite il granulare e le foglie di alloro, fate insaporire mescolando spesso per almeno 15 minuti e bagnate con il vino rosso, fatelo evaporare.
Unite poi la salsa di pomodoro, un pizzico di cannella (se non vi piace la cannella potete mettere un po' di noce moscata), il pepe e regolate di sale: fate cuocere a fuoco bassissimo per almeno 2 ore (più la cottura é lunga e più il ragù sarà buono!) e mano a mano aggiungete un poco di acqua durante la cottura.
Usatelo per preparare delle lasagne, per condire della pasta integrale, dei cereali o della polenta.
La variante potrebbe essere quella di aggiungere dei funghi porcini o delle olive nere.


*consiglio: siate molto delicati nell'utilizzare le spezie, non devono prendere il sopravvento del piatto, lo devono solo accompagnare.